Perchè nasce Borsa & Caffè.

Nato sotto effetto di caffeina.


Perché nasce Borsa & Caffè?
Semplicemente perchè non volevo più sentirmi soltanto una mamma continuando a parlare delle mie figlie, Giulia e Aurora, o meglio Xena la Guerriera e Babysister. Sono ancora una mamma, certo, ma sono sopratutto una donna con moltissimi interessi; interessi che avevo messo da parte per lasciare spazio, giusto e dovuto, alla mia famiglia: Villa P.
Passiamo alla scelta del nome. Chi mi conosce bene sa quanto la borsa sia il mio accessorio preferito, più delle scarpe, più del cellulare o di qualunque gioiello.
Dunque, la borsa rappresenta tutto ciò che io ogni giorno mi porto dietro, quello che più si rende indispensabile per la mia sopravvivenza. Ma come potrei reggere il peso del mio Mondo senza la consueta, fantastica, miracolosa tazzina di caffè????
Il caffè a me rilassa, non mi eccita per niente e non mi fa stare sveglia la notte. Sono dovuta passare da 6 tazzine a tre solo per non avere più la tachicardia, quindi il resto della giornata bevo tisane o un deck in più.
Se fossi una newyorkese sicuramente andrei in giro tutto il giorno con una maxy Birkin ed un caffè preso da Starbucks, uno di quelli che possono bere giusto gli americani. Mi siederei in un fichissimo bar americano col mio Kindle Paperwhite, e mi dedicherei a ciò che amo di più: leggere e navigare. 
Si sa, i libri aprono la mente e fanno volare le emozioni, conquistano spazi remoti nella nostra testa e aprono il cuore al confronto. Leggo molto, bevo molti caffè ed ho una collezione invidiabile di borse: sono pronta per questo nuovo viaggio.
E voi?
Benvenuti nel mio nuovo sito.
Whish you will love it!

Nessun commento:

Posta un commento

Tu porti il caffè, io mi fermo ad ascoltarti.