Sinceramente me...



Sono Adry, sono semplicemente io, perennemente in corsa, alla ricerca di me o comunque di qualcosa che riesca a rimettermi in carreggiata; tre i miei sostenitori ufficiali, una la casa dei miei sogni, uno il mio sogno, tanti i miei desideri. 

"Se il pozzo è vuoto, non era finita l'acqua, ma 

bisognava scavare più in profondità. Ma io 

sono un vigliacco e mi sono tirato indietro 

quando i giorni hanno inghiottito il bianco di 

quel cappotto,la luce di quegli occhi. Volevo

sentire ancora la vita, dovunque fosse.Io la

cercavo da un'altra parte ed era solo più in

profondità" 

cit. "Cose che nessuno sa" , A. D'Avenia. 

Nessun commento:

Posta un commento

Tu porti il caffè, io mi fermo ad ascoltarti.